Riva Lofts

Un connubio tra l’essere a casa e l’essere altrove, testimoni e partecipi della contemporaneità ma anche di esperienze di viaggio nel tempo e nello spazio.

Nel 1880 il complesso di edifici era un opificio, poi un insieme di laboratori artigianali, e infine, dal 1999, l’atelier di progettazione architettonica di Claudio Nardi, luogo deputato alla nascita e al confronto delle idee e alle evoluzioni necessarie al farle diventare concretezza.

La tradizione continua nella nuova esperienza che questi spazi vivono oggi grazie alla trasformazione in “dimora per ospiti” firmata dallo stesso architetto.

“Amo i doppi, le sfumature, i contrasti, il profumo del passato e le forme e i materiali contemporanei, avvolto pervaso da queste sensazioni ho trasformato gli spazi che erano la mia casa e il mio atelier affacciati sul fiume in una dimora per ospiti, un luogo che ricordi casa e viaggio, nitore contemporaneo e memorie di stili e culture diverse, un luogo familiare e leggero, aperto, emozionale e intenso.”

Parlano di noi