About Riva

Un connubio tra l’essere a casa e l’essere altrove, testimoni e partecipi della contemporaneità ma anche di esperienze di viaggio nel tempo e nello spazio.

Nel 1880 il complesso di edifici come appare nella foto storica dell’Archivio famiglia Alinari, che appare come un piccolo borgo della campagna toscana, era un opificio, poi un insieme di laboratori artigianali, e infine, dal 1999, l’atelier di progettazione architettonica di Claudio Nardi, luogo deputato alla nascita e al confronto delle idee e alle evoluzioni necessarie al farle diventare concretezza.

La tradizione continua nella nuova esperienza che questi spazi vivono oggi grazie alla trasformazione in “dimora per ospiti” firmata dallo stesso architetto.